Archivi tag: Maschilismo

Berlusconi. L’orgia del potere

Quest’uomo pensa che tutto gli sia permesso. Non volevo scrivere niente, perchè come tante sono schifata, allucinata che sia possibile arrivare a questo sconcio. Come faccio spesso, per i motivi generali e particolari per i quali questo episodio è un fatto politico (ovviamente sto scrivendo di Berlusconi e di Veronica Lario in Berlusconi, e della melma emergente e traboccante in tutti gli anfratti dei media italiani), vi consiglio la lettura del post di Femminismo al Sud, esemplare. Che il PD si rifiuti di entrare in merito dimostra solo che non ha capito ancora che la società italiana da almeno trenta anni è una mediacrazia. I fatti mediatici/politici sono fatti reali tanto quanto il crac Parmalat o la svendita di Alitalia.

Cortigiane nelle liste europee? ma sì, perchè no? un bel po’ di soldi facili, mica ci devi andare al Parlamento europeo, basta farsi eleggere. Lo stesso consiglio alla ragazza disoccupata: sposare (però può anche bastare dargliela) un uomo ricco…

Rosy Bindi? mica tutti si può candidare una così!” (Grande Rosy! sei la migliore! e ti difendi benissimo da sola, anche perchè le deputate PD ci hanno pensato due giorni prima di battere un colpo).

E’ di oggi la battuta sulle donne finlandesi…non si riesce a stargli dietro, una battuta cretina e volgare apre la strada a una maschilista e volgare, o solo volgare, o solo cretina, fate voi. E mi è venuto da vomitare al vedere le risate e gli ammiccamenti della platea di ministri e notabili che lo stava a sentire (ed è partito perfino un applauso!)

E chi mi spiega le foto taroccate? mio nipote che ha cinque anni avrebbe fatto un lavoro meno maldestro. Ma perchè? vorrei saperlo, anzi, esigo di saperlo. Come gli americani hanno voluto sapere per filo e per segno cosa aveva combinato Clinton, perchè aveva mentito E’ la menzogna sistematica il fatto grave e politico, in più naturalmente a tutto il resto.

Si cerchi di utilizzare delle fotografie come “vera testimonianza di quanto è accaduto” quando le foto  non  sono mai state “vere” per essenza del medium stesso, da quando è nato a oggi, e oggi più che mai. Solo in particolari circostanze, e interpretate a dovere, possono dare indizi sul alcuni aspetti dei fatti e avvenimenti. E’ un insulto all’intelligenza e competenza dei lettori e navigatori: nemmeno Vespa (al di là di ogni limite: devo pagare il canone rai per lo stipendio di codesto teleccaculo?) riesce a dare credibilità alla faccenda.

Quest’uomo è sempre più pericoloso. Per la democrazia, lo sappiamo da molto, dai tempi della P2, ma anche perchè è ricattabile, e forse ricattato. Proprio perchè è afflitto dal problema del suo pisello. Ma deve anche continuare ad ammorbare il popolo italiano?

Ps. I vescovi. Ora si scandalizzano, loro che hanno contribuito a far fuori quel marito e cattolico esemplare che è Prodi (che ha per me ben altri meriti). Anche loro frullati nell’orgia di potere. Ma tranquillizzatevi, non sarete dimenticati.

1 Commento

Archiviato in ribellarsi è giusto

Oscar a Berlusconi per le battute più volgari

Dalla Repubblica : Carla Bruni, Berlusconi nega la gaffe
Due deputate PD lo denunciano per le sue battute insopportabilmente maschiliste alla Corte Europea.

Lui smentisce (ti pareva?) “La vera frase: ho studiato alla Sorbona”

Giuliano Galletta, ieri sera a cena, chiarisce il mistero, da fine ermeneuta: “ho studiato alla Sor…bbona”.

Ecco, tutto chiarito. Di che ci lamentiamo?

Lascia un commento

Archiviato in ribellarsi è giusto