Meno male che c’è Carola

Oltre a essere brava intelligente e bella, riesce sempre a scrivere qualcosa che mi tira su di morale. E’ il caso del suo post sul web 2.0, pubblicato su Vision Post di ieri 8 luglio.

Il gotha del web vuole salvare il mondo

Il prossimo Web 2.0 Summit di San Francisco avrà per protagonisti, oltre ai soliti leader hi-tech, anche le energie rinnovabili, i progetti di microfinanza, le tecnologie e le reti per migliorare l’ambiente o la società. Un segno dei tempi?…

L’articolo citato continua con una valutazione dei motivi, tra il sociologico e il politico, che quest’anno daranno forse un’impronta diversa al Web 2.0 Summit; non lo riassumo perchè è breve, piacevole e informato, nello stile di Carola, lievemente ironico ma serio e infine ottimista. Mi fa piacere poter pensare che in fondo non tutto va così male, non tutto è buio, marcio, senza speranza…

Certo che dipende molto dagli utenti (noi) di non farci imbambolare dalle sirene internettiane. Non tralasciare la vigilanza rivoluzionaria! (come si usava dire qualche era geologica fa…)
Ma, vigilanza o no, è importante che la enorme forza culturale e finanziaria del mondo web si rivolga verso i temi sociali, dell’energia, dell’ambiente…come dice Carola, può darsi che ne esca qualcosa di buono…

Annunci

1 Commento

Archiviato in tecnologie

Una risposta a “Meno male che c’è Carola

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...